ICRIC, ICLAV, ACCAS/PS cosa sono e come consegnarli al CAF

 

Dal 2011 l'Inps si avvale dei Centri di assistenza fiscale (CAF) per la verifica, l'acquisizione e la trasmissione telematica di particolari dichiarazioni che gli invalidi civili e i titolari di pensione socialeassegno sociale devono ogni anno presentare al fine della verifica della sussistenza dei requisiti che danno diritto alle relative prestazioni.

In particolare entro il 31 marzo di ogni anno (per il 2013 la scadenza è stata prorogata al 31 Ottobre 2013): 
- con il Modello ICRIC, l'interessato dichiara se ha usufruito o meno nell'anno precedente di un ricovero gratuito. Infatti per aver diritto all'indennità di accompagnamento o di frequenza l'interessato non deve aver usufruito del ricovero gratuito in istituto; 
- con il Modello ICLAV l'interessato dichiara se nel corso dell'anno precedente ha lavorato e l'importo percepito. La presenza di un reddito di attività lavorativa per un invalido civile parziale può determinare infatti la perdita del diritto all'assegno mensile; 
- con il Modulo ACCAS/PS l'interessato dichiara se nel corso dell'anno precedente ha dimoratosoggiornato fuori dal territorio dello Stato, oppure se è stato ricoverato gratuitamente in un istituto e per quanto tempo. Infatti i titolari di pensione o assegno sociale potrebbero perdere il diritto nel caso di un prolungato soggiorno fuori dal territorio nazionale o di un ricovero gratuito in un istituto.

Oltre che servirsi dei CAF, per presentare all'Ente tali modelli si possono utilizzare anche i servizi on line disponibili nel sito Inps.

La consegna dei modelli ICRICICLAVACCAS/PS agli sportelli del CAF può essere effettuata: 
- dal dichiarante; 
- dal tutore/curatore se presente; 
- da un delegato alla consegna (in questo caso il modello dovrà essere firmato dal dichiarante).

Questi i documenti necessari in tutti i casi:

- Lettera INPS
- tessera sanitaria; 
- carta d'identità del titolare; 
- atto di nomina, carta d'identità e tessera sanitaria del rappresentante legale (tutore/amministratore di sostegno); 
- delega per la presentazione del modello; 
- carta d'identità del delegato.

Inoltre:
- per il modello ICRIC l'eventuale certificato medico attestante disabilità intellettiva o minorazione psichica; 
- per il Modello ICLAV l'eventuale certificato medico attestante disabilità intellettiva o minorazione psichica; 
- per il Modello ACC/AS PS la documentazione rilasciata dall'Istituto di ricovero per l’importo della retta a carico proprio o dei suoi familiari.

La nostra sede di Via Ettore Manca di Mores, 19 a Sassari loc. Li Punti è a vostra disposizione per  la trasmissione telematica dei suddetti modelli.

Per appuntamenti:

tel 079 9577620 - 079 0976132

fax 079 9570685

email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

(articolo tratto da www.moduli.it)ed aggiornato il 29/07/2013

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I ccookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per visualizzare come vengono trattati i cookies dal nostro sito e come eliminarli,visualizza la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information