Get Adobe Flash player

ORARI di Apertura

Dal 13 Ottobre 2014

Sede Via E.Manca di Mores,19
- Da Lunedì a Venerdì mattina:
10:00 - 12:30

Lunedì, Martedì,Mercoledì, Giovedì, sera:
16:30 - 18:30

In altri orari si riceve per appuntamento.
tel 079 9577620
fax 079 9570685
email caf.lipunti@gmail.com


Google Annunci

Cerca

Aggiornamenti Fisco E Tasse

  • Indennità malattia INAIL anche dopo 15 anni dalla denuncia
    La circolare 32-2015 Inail allarga l'applicazione della sentenza della Corte costituzionale n 46/2010 considerando indennizzabili anche malattie aggravatesi oltre il limite dei 15 anni dalla prima denuncia di esposizione a rischi
  • Editoria: contributi alle microimprese nel Lazio
    La Regione Lazio sostiene l'editoria e i giovani autori: 2000 euro per la partecipazione al Salone di Torino. La domanda va inviata entro il 16 marzo 2015
  • Concorso Roma Fringe Festival 2015
    Concorso per l'evento di Roma Fringe Festival, in palio le spese di produzione del proprio spettacolo. Iscrizioni entro il 15 marzo 2015
  • I Documenti più recenti

  • ASPI e mini ASPI dal 2013 sostituiscono le Disoccupazioni Ordinaria e con Requisiti Ridotti

    Dal 1° Gennaio 2013, quando comincerà a produrre i suoi effetti la Riforma del Lavoro "Fornero" entrano a far parte...

  • ICRIC, ICLAV, ACCAS/PS cosa sono e come consegnarli al CAF

     

    Dal 2011 l'Inps si avvale dei Centri di assistenza fiscale (CAF) per la verifica, l'acquisizione e la trasmissione telematica di...

  • Decreto Semplificazioni: il testo definitivo

     

    Il Consiglio dei Ministri ha varato il testo definitivo delle semplificazioni con novità sostanziali rispetto alle bozze in circolazione. Confermati...

  • Il modello RED

    Il Modello reddituale (Modello RED) è una dichiarazione che permette all’INPS e ad altri enti previdenziali (INPDAP, IPOST) di verificare...

  • Legge 68 del 12-03-1999

    Legge 12 marzo 1999, n. 68

    "Norme per il diritto al lavoro dei disabili"
    (Pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 57/L...

  • Home

    Il modello RED

    Il Modello reddituale (Modello RED) è una dichiarazione che permette all’INPS e ad altri enti previdenziali (INPDAP, IPOST) di verificare se esistono i presupposti per corrispondere ai contribuenti le pensioni agevolate vincolate al reddito.

    Il modello Red è una dichiarazione annuale, prevista dalla legge, che deve essere presentata dai pensionati che percepiscono, oltre alla pensione, prestazioni previdenziali e assistenziali integrative collegate al reddito. I pensionati interessati alla verifica ricevono una lettera personalizzata "RED - Richiesta dichiarazione redditi" sulla quale sono:

     

    • illustrati i motivi della richiesta;
    • indicate le pensioni interessate alla dichiarazione e il tipo si prestazione erogata che ha determinato la richiesta dei redditi;
    • elencate le altre pensioni presenti sul Casellari Centrale dei pensionati e sulle quali non influiscono i redditi richiesti;
    • precisati i familiari per i quali il pensionato deve dichiarare i redditi perché influenti ai fini della concessione della prestazione;
    • elencate le pensioni intestate ai familiari rilevate dal Casellario Centrale dei pensionati.

     

    Non deve essere presentata nessuna dichiarazione se la situazione reddituale del pensionato e quella degli eventuali familiari, per i quali è richiesta la dichiarazione, è stata integralmente dichiarata al fisco mediante il mod. 730 o il mod. UNICO.

    La comunicazione dei dati reddituali (mod. RED 2011) deve essere effettuata, se tenuti alla presentazione della dichiarazione, entro il 30 giugno 2011.

    Ricordiamo che il modello RED contiene la "stringa CAF" ed è indispensabile per effettuare gli invii telematici all'INPS.

    I pensionati che debbono presentare la Dichiarazione RED possono conttatare il nostro Centro di Raccolta  di Li Punti  per fissare un'appuntamento.

    L'elaborazione e l'invio del modello RED da parte del nostro Centro Caf Li Punti è completamente GRATUITO per il pensionato.

    Ricordiamo i nostri contatti:

    telefono 079 9577620 - 079 00976132

    email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

     

    articolo tratto da http://www.ailpsicilia.it/