Get Adobe Flash player
Banner

ORARI di Apertura

Dal 01 Novembre 2017

Sede
Via E.Manca di Mores,19

SOLO PER APPUNTAMENTO

Lunedì, Mercoledì e Venerdì mattina:
10:00 - 12:30

Martedì e Giovedì, sera:
16:30 - 18:30

Per appuntamenti:
tel 079 9577620
fax 079 9570685
email caf.lipunti@gmail.com


Cerca

News da Agenzia Entrate

  • Risoluzione n. 50 del 17 maggio 2019
    Consulenza giuridica - Ambito applicativo del regime della cedolare secca sul reddito da locazione degli immobili ad uso commerciale (articolo 1, comma 59 della legge 30 dicembre 2018, n. 145)
  • Risoluzione n. 49 del 16 maggio 2019
    Ridenominazione del codice tributo “2025” e istituzione di ulteriori codici tributo per il versamento, tramite modello F24, dell’addizionale all'IRES per gli intermediari finanziari – articolo 1, comma 65, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, e successive modificazioni
  • Risposta n. 143 del 2019
    Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, Tabella A, parte II, n. 41-quater – Aliquota IVA applicabile agli apparecchi analizzatori idonei al controllo dei parametri del sangue – Articolo 11, comma 1, lettera a), legge 27 luglio 2000, n. 212
  • Circolare n. 11 del 15 maggio 2019 - Definizione agevolata delle irregolarità formali
    Definizione agevolata delle irregolarità formali - Articolo 9 del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119 - Chiarimenti
  • Risposta - Consulenza giurica n. 16 del 15 maggio 2019
    Consulenza giuridica. Aliquota IVA dei prodotti vegetali surgelati
  • Aggiornamenti Fisco E Tasse

    La tua Guida per un Fisco Semplice
  • Esonero scontrini telematici: firmato il decreto
    trasmissione telematica corrispettivi giornalieri opzioneInnalzato il limite per la fattura semplificata: si chiude così il processo di digitalizzazione delle certificazioni fiscali
  • Proroga contratto commercio terziario a fine 2019
    proroga contrattoProroga a fine 2019 del CCNL commercio terziario servizi (TDS) di Confcommercio, firmato nel 2015. Le ultime novità sui contratti stagionali
  • Definizione agevolata liti pendenti: pubblicate altre risposte dell'Agenzia
    definizione liti pendenti pace fiscaleCon una nuova Circolare, la n. 10 del 15.05.2019, l’Agenzia risponde ai dubbi degli operatori sulla definizione agevolata delle liti pendenti
  • I Documenti più recenti

  • Decreto Semplificazioni: il testo definitivo

     

    Il Consiglio dei Ministri ha varato il testo definitivo delle semplificazioni con novità sostanziali rispetto alle bozze in circolazione. Confermati...

  • Il modello RED

    Il Modello reddituale (Modello RED) è una dichiarazione che permette all’INPS e ad altri enti previdenziali (INPDAP, IPOST) di verificare...

  • Legge 68 del 12-03-1999

    Legge 12 marzo 1999, n. 68

    "Norme per il diritto al lavoro dei disabili"
    (Pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 57/L...

  • Legge 162 del 1998

    Legge 21 maggio 1998, n.162

    "Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, concernenti misure di sostegno in favore di persone...

  • Legge 104 del 1992

    LEGGE 104/92: COSA TRATTA?

    Questa legge, più nota comunemente come legge 104, si occupa:

     

    • dell’ Assistenza;
    • dell’ Integrazione Sociale;
    • dei Diritti.

     

    CHI E’ PERSONA CON HANDICAP

    Tutte...

  • Home

    Ristrutturazioni Edlizie - Agevolazioni fiscali 2011

    (fonte: Guida per la ristruttuazione edilizia 2011 Agenzia delle Entrate )

     

    La legge finanziaria 2010 ha prorogato fino al 31 dicembre 2012 il

    termine per fruire della detrazione del 36% delle spese sostenute per

    i lavori di recupero del patrimonio edilizio.

    La stessa legge finanziaria 2010 ha prorogato la detrazione d’imposta

    sull’acquisto di immobili ristrutturati da imprese di costruzione o ristrutturazione o da

    cooperative.

    L’agevolazione è applicabile alle abitazioni facenti parte di edifici interamente ristrutturati

    dal 1° gennaio 2008 al 31 dicembre 2012 e acquistati entro il 30 giugno 2013.

    Non ha più scadenza, inoltre, l’applicazione dell’aliquota Iva agevolata del 10%, per le prestazioni

    di servizi e le forniture di beni relative agli interventi di recupero edilizio di manutenzione

    ordinaria e straordinaria, di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione,

    realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata.

    Non ha scadenze, anche, la possibilità di fruire:

    ■ della detrazione Irpef del 19% sugli interessi passivi pagati per mutui stipulati per la

    costruzione (e la ristrutturazione) dell’abitazione principale;

    ■ dell’applicazione dell’aliquota Iva al 4% sui beni finiti acquistati per la costruzione di

    abitazioni non di lusso (a prescindere che siano prima casa o meno) ed edifici assimilati.

     

     

    I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I ccookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per visualizzare come vengono trattati i cookies dal nostro sito e come eliminarli,visualizza la nostra privacy policy.

    Accetto i cookies da questo sito.

    EU Cookie Directive Module Information