Get Adobe Flash player
Banner

ORARI di Apertura

Dal 01 Novembre 2017

Sede
Via E.Manca di Mores,19

Lunedì, Mercoledì e Venerdì mattina:
10:00 - 12:30

Martedì e Giovedì, sera:
16:30 - 18:30

Per appuntamenti:
tel 079 9577620
fax 079 9570685
email caf.lipunti@gmail.com


Cerca

News da Agenzia Entrate

  • Interpello n. 104 del 2018
    Interpello articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n.212 - Procedimento di liquidazione del patrimonio - Esercizio dell’opzione ex articolo 10, comma 8-ter, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633
  • Risoluzione n. 85 del 7 dicembre 2018
    Modello F24 (sezione INPS) - soppressione causali contributo “MATA”, “CADD” e “SADD”
  • Interpello n. 103 del 2018
    Interpello ex articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n.212 - “Art-bonus” e “mecenatismo culturale” -Articolo 1 del decreto legge 31 maggio 2014, n. 83 e articolo 100, comma 2, lettera m), del TUIR
  • Provvedimento Cambio valute novembre 07122018
    Cambio valute del mese di novembre 2018
  • Interpello n. 97 del 2018
    Interpello articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n. 212 – consegna dichiarazione trasmessa per via telematica
  • Aggiornamenti Fisco E Tasse

    La tua Guida per un Fisco Semplice
  • Privacy: protezione dati sindacali obbligatoria per l'azienda
    nuovo codice privacy testo coordinatoAttenzione alla diffusione di dati relativi alla iscrizione dei lavoratori ai vari sindacati se non alle RSU. Newsletter del Garante per la privacy del 7.12.2018
  • Locazione turistica: entro 24 ore obbligo di Comunicazione in Questura
    locazioni turistiche breviObbligo della comunicazione in Questura anche per i locatori o sublocatori che affittano immobili con contratti di durata inferiore a 30 giorni
  • Novità fiscali 2019 - Videocorso accreditato in diretta e differita
    youcorsi corsi accreditati commercialistiNovità fiscali 2019: ne parla il Dott. De Rosa in un videocorso di due ore accreditato ODCEC il 18/12 alle ore 10:00
  • I Documenti più recenti

  • Decreto Semplificazioni: il testo definitivo

     

    Il Consiglio dei Ministri ha varato il testo definitivo delle semplificazioni con novità sostanziali rispetto alle bozze in circolazione. Confermati...

  • Il modello RED

    Il Modello reddituale (Modello RED) è una dichiarazione che permette all’INPS e ad altri enti previdenziali (INPDAP, IPOST) di verificare...

  • Legge 68 del 12-03-1999

    Legge 12 marzo 1999, n. 68

    "Norme per il diritto al lavoro dei disabili"
    (Pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 57/L...

  • Legge 162 del 1998

    Legge 21 maggio 1998, n.162

    "Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, concernenti misure di sostegno in favore di persone...

  • Legge 104 del 1992

    LEGGE 104/92: COSA TRATTA?

    Questa legge, più nota comunemente come legge 104, si occupa:

     

    • dell’ Assistenza;
    • dell’ Integrazione Sociale;
    • dei Diritti.

     

    CHI E’ PERSONA CON HANDICAP

    Tutte...

  • Home Tutto sul 730 Documenti da presentare per il modello 730 2016

    Documenti da presentare per il modello 730 2016

    IMPORTANTE:

    E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio:

     

    • nuova residenza anagrafica;
    • variazioni stato civile;
    • modifica dello stato di coniuge o di figlio fiscalmente a carico;
    • modifica dello stato di familiare fiscalmente a carico;
    • acquisto e/o vendita di terreni (specificando se il terreno venduto è edificabile) e fabbricati o variazioni della quota di proprietà di immobili già posseduti;
    • locazione d'immobili e variazioni riguardanti il relativo canone annuo;
    • variazioni d'uso degli immobili posseduti;
    • Passaggio o meno al regime della Cedolare Secca sulle locazioni di immobili, nuovi contratti di locazione;

      (CONTINUA ---->)

     

     

     

    Per quanto concerne i documenti da presentare, in via generale, per la compilazione e verifica del vostro 730, sia che si richieda l’assistenza per la compilazione sia che si voglia procedere con la richiesta del modello 730 precompilato da Agenzia entrate, è necessario esibire la seguente documentazione:

    • copia del proprio codice fiscale, del coniuge e/o dei familiari a carico e relativi documenti di identità
    • Delega allo scaricamento o meno del modello precompilato (da firmare da ogni dichiarante, anche se coniuge in dichiarazione congiunta)
    • copia della dichiarazione Unico o del modello 730 dell’anno precedente
    • ultima busta paga del 2015 in possesso al momento della compilazione del modello 730/2016
    • eventuali deleghe di pagamento F24 degli acconti Irpef (modelli di pagamento F24)
    • certificazione unica (modello CU)
    • certificazioni di indennità o delle somme erogate da Enti (INPS, INAIL, Casse edili, ecc.) non segnalate al proprio sostituto d’imposta per il conguaglio
    • documentazione relativa ad altri redditi posseduti (dividendi su utili, collaborazioni, prestazioni occasionali, ecc.) e documenti relativi a immobili e attività finanziarie detenute all’estero.

      per chi possiede fabbricati o terreni:
    • atto di vendita o di acquisto di terreni e/o fabbricati effettuati nel 2015 e nei primi mesi del 2016
    • visure aggiornate di terreni e fabbricati in caso di variazioni intervenute a seguito di compravendita e denuncia di successione completa di voltura in caso di eredità
    • contratti di affitto per i locatori che hanno concesso in locazione gli immobili
    • deleghe di versamento dell’acconto e del saldo IMU (modelli di pagamento F24).

      Spese detraibili e deducibili dalla dichiarazione dei redditi:
    • spese sanitarie con prescrizione medica, scontrini farmacia, ricevute per visite specialistiche, acquisto di medicinali e protesi, ricevute per esami di laboratorio, cure mediche dentistiche e omeopatiche, prestazioni di medico generico, ricevute e fatture relative a ricoveri, degenze e interventi chirurgici, ticket per analisi e radiografie, fatture per acquisto di occhiali e lenti da vista, ricevute per apparecchi per l’udito, ricevute di spese per patologie esenti, attrezzature sanitarie, ricevute e fatture per spese sostenute per portatori di handicap, veicoli per portatori di handicap, assistenza sanitaria, spese di acquisto di cani guida, ricevute e fatture per spese mediche rateizzate in anni precedenti
    • interessi passivi di mutui ipotecari per abitazione principale, interessi passivi su mutui per altri immobili, interessi passivi su mutui per recupero edilizio (per il primo anno copia atto acquisto, atto di mutuo e certificato residenza)
    • spese per interventi di recupero edilizio sostenuti in proprio (bonifici, fatture, comunicazione ASL, autorizzazioni comunali) e interventi finalizzati al risparmio energetico 65% (bonifici, fatture, comunicazione ASL, autorizzazioni comunali, Comunicazione ENEA ecc.) e spese per interventi su involucro edifici, sostituzione impianti di climatizzazione, pannelli solari, spese per sostituzione frigoriferi, congelatori e motori ad elevata efficienza e variatori di velocità, anche se riferite ad anni precedenti a quello attuale di imposta
    • assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni e assicurazioni aventi ad oggetto il rischio di morte, di invalidità permanente (anche in questo caso allegare quietanze e contratto oppure dichiarazione rilasciata dalla assicurazione della detraibilità del premio pagato)
    • contributi volontari, contributi obbligatori e contributi relativi a personale domestico (colf) e contributi INAIL casalinghe,  fondi pensione integrativi
    • assegni periodici corrisposti al coniuge esclusa la quota di mantenimento per i figli e assegni di mantenimento
    • ricevute di versamento di tasse scolastiche scuola secondaria e universitaria e spese sostenute per locazioni per studenti fuori sede e per locazioni di cui alla Legge 431/98
    • Spese di istruzione riferite al primo ciclo soclastico (cd scuole materne) ivi comprese le spese mensa per una detrazione di spesa massima di euro 400,00
    • ricevute e spese sostenute per gli addetti alla assistenza personale nei casi di non autosufficienza
    • ricevute di versamento per erogazioni liberali ad associazioni sportive dilettantistiche, per erogazioni a vari enti, istituzioni o associazioni,  a partiti politici ed enti religiosi
    • ricevute per spese veterinarie e per spese sostenute per la frequenza di asili nido (ricevute o bonifici), spese funebri per chiunque sostenute (documento: fattura)
    • scelta del 5 e dell’8 e del 2 per mille.

     

    Anche per quest’anno  attenzione particolare al modello 730 precompilato. In buona sostanza, l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei contribuenti la dichiarazione dei redditi (modello 730 precompilato) che potrà essere accettata o modificata dal contribuente entro la data del 7 luglio.

    A tale proposito, il contribuente nel momento della consegna dei documenti, deve esprimere la volontà di delegare o non delegare il CAF o il professionista abilitato ad accedere alla propria dichiarazione precompilata sottoscrivendo un apposito modulo di delega, allegando la fotocopia del documento di identità.

    AVVISO: Trattasi di elenco indicativo, che nel corso degli anni può variare in funzione delle novità fiscali introdotte, si consiglia di rivolgersi direttamente allo Studio Tributario Ingenito in via Manca di Mores, 19 a Sassari Li Punti per maggiori informazioni relative ai documenti da presentare.

    Contatti:

    Studio Tributario Ingenito

    Via E. Manca di Mores n. 19 - 07100 Sassari (SS)

    tel 079 9577620

    fax 079 9570685

    email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

     

     

    I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I ccookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per visualizzare come vengono trattati i cookies dal nostro sito e come eliminarli,visualizza la nostra privacy policy.

    Accetto i cookies da questo sito.

    EU Cookie Directive Module Information