Get Adobe Flash player
Banner

ORARI di Apertura

Dal 01 Novembre 2017

Sede
Via E.Manca di Mores,19

SOLO PER APPUNTAMENTO

Lunedì, Mercoledì e Venerdì mattina:
10:00 - 12:30

Martedì e Giovedì, sera:
16:30 - 18:30

Per appuntamenti:
tel 079 9577620
fax 079 9570685
email caf.lipunti@gmail.com


Cerca

News da Agenzia Entrate

  • Interpello n. 195 del 2019
    Interpello articolo 11, comma 1, lettera a) della legge 27 luglio 2000, n. 212 - Trattamento ai fini IVA di somme corrisposte a seguito di sentenza di condanna - applicabilità del regime forfettario
  • Interpello n. 194 del 2019
    Interpello articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000,n. 212 – costituzione Gruppo Iva - sussistenza vincolo finanziario - controllante persona fisica non soggetto passivo Iva
  • Interpello n. 193 del 2019
    Interpello articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n. 212 – certificazione prestazioni di attività di spettacolo
  • Risoluzione n. 59 del 13 giugno 2019
    Modello F24 (sezione INPS) - soppressione causali contributo “EBFO” e “EBFW”
  • Interpello n. 192 del 2019
    Interpello articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n. 212 detrazione della maggior IVA all’importazione accertata ai sensi dell’articolo 60, settimo comma del d.P.R. n. 633 del 1972
  • Aggiornamenti Fisco E Tasse

    La tua Guida per un Fisco Semplice
  • Licenziamento per utilizzo di Facebook: il telefono è prova dell'infedelta
    privacy facebook I messaggi privati su Facebook che evidenziano infedelta della dipendente sono prova valida per il licenziamento per giusta causa. Sentenza tribunale di Bari n. 2636 2019
  • Microbirrificio: riduzione dell'aliquota di accise per la birra prodotta
    microbirrificioRiduzione dell’aliquota di accisa nella misura del 40% per i microbirrifici, Decreto del Mef del 4 giugno 2019
  • Rottamazione ter: comunicazione delle somme dovute entro il 30.06
    Rottamazione ter Definizione agevolata: Agenzia delle Entrate-Riscossione comunica entro il 30 giugno 2019 le somme dovute dai contribuenti
  • I Documenti più recenti

  • Decreto Semplificazioni: il testo definitivo

     

    Il Consiglio dei Ministri ha varato il testo definitivo delle semplificazioni con novità sostanziali rispetto alle bozze in circolazione. Confermati...

  • Il modello RED

    Il Modello reddituale (Modello RED) è una dichiarazione che permette all’INPS e ad altri enti previdenziali (INPDAP, IPOST) di verificare...

  • Legge 68 del 12-03-1999

    Legge 12 marzo 1999, n. 68

    "Norme per il diritto al lavoro dei disabili"
    (Pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 57/L...

  • Legge 162 del 1998

    Legge 21 maggio 1998, n.162

    "Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, concernenti misure di sostegno in favore di persone...

  • Legge 104 del 1992

    LEGGE 104/92: COSA TRATTA?

    Questa legge, più nota comunemente come legge 104, si occupa:

     

    • dell’ Assistenza;
    • dell’ Integrazione Sociale;
    • dei Diritti.

     

    CHI E’ PERSONA CON HANDICAP

    Tutte...

  • Home Tutto sul 730 Redditest e redditometro

    Redditest e redditometro

    Da qualche giorno sul sito dell'Agenzia delle Entrate è possibile scaricare il software Redditest , che misura la coerenza delle spese in base al reddito familiare totale. Di facile utilizzo, "nel ReddiTest devono essere inizialmente indicati la composizione, il reddito e il comune di residenza della famiglia, e, successivamente, le spese sostenute nell'anno, suddivise in 7 categorie: abitazione, mezzi di trasporto, assicurazioni e contributi, istruzione, tempo libero e cura della persona, altre spese significative, investimenti immobiliari e mobiliari" (informazioni prelevate dal sito www.agenziaentrate.gov.it).

    Il software non invia alcuna informazione all'agenzia delle entrate, ma serve solo per rendersi conto se si è a rischio controlli o se si è dichiarato proprio tutto o ci si è dimenticati qualcosa nella dichiarazione dei redditi. E' liberamente scaricabile sul proprio PC ed utilizzabile in maniera del tutto anonima scaricandolo da qui: http://redditest.agenziaentrate.it/

    Il redditometro,in partenza a Gennaio 2013, è uno strumento che invece verrà utilizzato dall'Agenzia delle Entrate per scovare potenziali evasori e conterrà i principi di funzionamento del redditest per il calcolo di coerenza tra reddito e spese.

    In attesa di quest'ultima novità che a quanto dichiarato verrà introdotta gradualmente ed adattata, i margini del Fisco per far scattare gli accertamenti fiscali saranno meno rigidi.

    Come ribadito dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, gli accertamenti scatteranno solo per quei casi in cui si rileveranno «scarti significativi» fra il reddito dichiarato e il tenore di vita risultante dalle spese sostenute.

    A regime – quando lo strumento sarà stato via via perfezionato, anche grazie aicontraddittori con i contribuenti – si arriverà alla regola prevista dalla legge, per cui gli accertamenti scattano in caso di scostamenti del 20% tra reddito dichiarato e reddito presunto.

     

     

    I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I ccookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per visualizzare come vengono trattati i cookies dal nostro sito e come eliminarli,visualizza la nostra privacy policy.

    Accetto i cookies da questo sito.

    EU Cookie Directive Module Information