730 2018 quali documenti produrre
Get Adobe Flash player
Banner

ORARI di Apertura

Dal 01 Novembre 2017

Sede
Via E.Manca di Mores,19

Lunedì, Mercoledì e Venerdì mattina:
10:00 - 12:30

Martedì e Giovedì, sera:
16:30 - 18:30

Per appuntamenti:
tel 079 9577620
fax 079 9570685
email caf.lipunti@gmail.com


Cerca

News da Agenzia Entrate

  • Risoluzione n. 63 del 9 agosto 2018
    Interpello ordinario – Conferimento da parte di un soggetto non residente in Italia di un ramo d'azienda appartenente alla sua stabile organizzazione in Italia a favore di un altro soggetto residente
  • Risoluzione n. 62 del 9 agosto 2018
    Super e iper ammortamento - Ulteriori chiarimenti relativi agli investimenti in magazzini autoportanti - Articolo 1, comma 93, della legge n. 208 del 2015
  • Risoluzione n. 61 del 8 agosto 2018
    Regime IVA del servizio di ricerca in materia di investimenti
  • Risoluzione n. 60 del 7 agosto 2018
    Aliquota IVA applicabile alla cessione di alimenti per cani e gatti
  • Provvedimento del 7 agosto 2018
    Pubblicità delle risposte fornite in relazione alle istanze di interpello e consulenza giuridica
  • Aggiornamenti Fisco E Tasse

  • Fondo credito: limiti per assegni ordinari e emergenziali
    credito d'imposta enti previdenzialiNuovi limiti di utilizzo delle risorse del Fondo di solidarietà del personale del Credito
  • Carburanti imbarcazioni con fattura elettronica
    Carburante barcheL'obbligo di fattura elettronica dal 1 gennaio 2019 si applica anche ai rifornimenti di carburanti per le imbarcazioni da diporto
  • La tutela dei disabili nel nuovo Codice della Nautica da diporto
    disabili e nauticaCosa prevede il Nuovo Codice della Nautica da diporto per favorire l'accesso dei disabili alla nautica da diporto
  • I Documenti più recenti

  • Decreto Semplificazioni: il testo definitivo

     

    Il Consiglio dei Ministri ha varato il testo definitivo delle semplificazioni con novità sostanziali rispetto alle bozze in circolazione. Confermati...

  • Il modello RED

    Il Modello reddituale (Modello RED) è una dichiarazione che permette all’INPS e ad altri enti previdenziali (INPDAP, IPOST) di verificare...

  • Legge 68 del 12-03-1999

    Legge 12 marzo 1999, n. 68

    "Norme per il diritto al lavoro dei disabili"
    (Pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 57/L...

  • Legge 162 del 1998

    Legge 21 maggio 1998, n.162

    "Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, concernenti misure di sostegno in favore di persone...

  • Legge 104 del 1992

    LEGGE 104/92: COSA TRATTA?

    Questa legge, più nota comunemente come legge 104, si occupa:

     

    • dell’ Assistenza;
    • dell’ Integrazione Sociale;
    • dei Diritti.

     

    CHI E’ PERSONA CON HANDICAP

    Tutte...

  • Home Tutto sul 730 730 2018 quali documenti produrre

    730 2018 quali documenti produrre

    ELENCO DOCUMENTI NECESSARI PER DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2018

     

    IMPORTANTE:

    E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio:

    • nuova residenza anagrafica;
    • variazioni stato civile;
    • modifica dello stato di coniuge o di figlio fiscalmente a carico;
    • modifica dello stato di familiare fiscalmente a carico;
    • acquisto e/o vendita di terreni (specificando se il terreno venduto è edificabile) e fabbricati o variazioni della quota di proprietà di immobili già posseduti;
    • locazione d'immobili e variazioni riguardanti il relativo canone annuo;
    • variazioni d'uso degli immobili posseduti;
    • Passaggio o meno al regime della Cedolare Secca sulle locazioni di immobili, nuovi contratti di locazione;

    DATI CONTRIBUENTE

     

    • Documento d’identità, anche per il coniuge in caso di 730 congiunto, indirizzo di posta elettronica, codice fiscale anche per i familiari a carico. Tessera CONF.A.S.I. e/o ultima busta paga del 2018.
    • Dichiarazione dei redditi dell’anno precedente, 730 o Modello redditi (ex Unico), con ricevuta di invio telematico se fatta da un altro CAF, in assenza le CU 2017 - redditi 2016
    • Eventuali deleghe di versamento Modello F24 delle imposte IRPEF, Addizionale Regionale, Comunale e cedolare secca
    • Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio a Luglio 2018
    • Modello CU 2018 che certifica lavoro dipendente, pensione, indennità INPS, INAIL, Etc.
    • Certificazione del datore di lavoro per stipendi COLF e BADANTI
    • Certificato delle pensioni estere
    • Assegni periodici percepiti dal coniuge, in base a sentenza di separazione o divorzio (portare la sentenza di separazione e/o divorzio)
    • Per i pensionati INPS che nel 2017 si sono avvalsi del nostro servizio il modello CU è disponibile presso i nostri uffici

     

     

    ALTRI REDDITI

    Certificazione CU 2018 con i redditi autonomi.

    Corrispettivi per lottizzazione terreni o cessione di immobili nel quinquennio.

    Redditi di qualunque natura prodotti all'estero (lavoro dipendente , canoni di locazione, collaborazioni occasionali), o attività finanziarie (saldo e giacenza media annua di conti correnti, azioni, obbligazioni) e documentazione delle imposte estere eventualmente versate, con traduzione in italiano.

     

    TERRENI/FABBRICATI

     

    • Atti o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione e/o visure catastali.
    • Contratti di locazione e relativi canoni di affitto incassati. Se si tratta di canone concordato e/o cedolare secca , servono i dati di registrazione del contratto, rilevabili dal timbo sul contratto stesso o dalla ricevuta di registrazione telematica. ELENCO SPESE DETRAIBILI O DEDUCIBILI
    • Contratto di locazione registrato (timbro sul contratto o ricevuta telematica), per le persone che vivono in affitto Eventuali proroghe dei contratti di locazione.

    SPESE SANITARIE

    • Tutte le ricevute per spese sanitarie , scontrini farmacia , visite mediche , esami , ticket , fatture • per occhiali, lenti, ecc… Per i dispositivi medici deve essere presente la dicitura “prodotto marcatura CE ”
    • Novità spese sostenute per l’acquisto di alimenti speciali
    • Spese sanitarie per portatori di handicap (poltrone o sussidi informatici).
    • Fattura acquisto auto per portatori di handicap, certificato di invalidità (legge 104/92) ed eventuale patente speciale. • Spese per l’acquisto di cani guida per i non vedenti.
    • Documentazione comprovante il costo per la badante e certificato medico che attesti la non autosufficienza. In caso di assunzione di badante portare le buste paga del 2017, firmate per ricevuta dalla badante e datore di lavoro e il contratto di lavoro; in caso di utilizzo di una agenzia, portare le fatture pagate nel 2017.

     

     

     

    ELENCO ALTRE SPESE DETRAIBILI E DEDUCIBILI

     

    • Spese veterinarie, se superiori a € 129,11.
    • Ricevute o quietanze di versamento per l’iscrizione di ragazzi ad attività sportive dilettantistiche  (palestra, piscina)
    • Ricevute o quietanze di versamento delle tasse scolastiche e universitarie.
    • Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o convitti, con ricevute o quietanze di pagamento.
    • Rette pagate per l’asilo nido (privato o pubblico).
    • Spese sostenute per la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e secondaria (private opubbliche) comprese le spese per mensa scolastica e pre e post scuola.
    • Spese funebri
    • Erogazioni liberali Onlus, (Ong , Istituzioni religiose , Partiti e Istituti scolastici, ecc…).
    • Cartella esattoriale dei consorzi di bonifica.
    • Ricevute versamenti contributivi all’Inps per lavoratori domestici.
    • Ricevute versamento contributi previdenziali obbligatori o facoltativi o versamenti Fondi di previdenza complementare.
    • Assegni periodici versati all’ex coniuge, sentenza di separazione e ricevute del pagamento (bonifico/assegno)
    • Ricevuta della casa di riposo per le spese di assistenza specifica per i portatori di handicap
    • Quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, fatture pagate al notaio, rogito di acquisto, rogito di mutuo.
    • Fattura pagata per l’acquisto della prima casa ad agenzie immobiliari.
    • Quietanza di versamento e certificazione dell’assicurazione (vita, infortuni, non autosufficienza), che riporti i dati del contraente e dell’assicurato, la data di stipula e la quota detraibile del premio versato nel 2017
    • Spese per le ristrutturazioni edilizie detrazione del 36%, 50% : fatture e bonifici dedicati ed eventuali concessioni edilizie
    • Spese per risparmio energetico detrazione del 55%, 65%: fatture, bonifici dedicati e ricevuta di invio della documentazione all’ENEA.
    • Spese per cui spetta la detrazione del 50 % per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A + ( A per i forni ), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione; sarà necessario esibire fatture, ricevute e documentazione attestante l’effettivo pagamento (bonifici, transazione per pagamenti mediante carte di credito o debito, documentazione di addebito sul c/c)
    • Spese per acquisto mobili giovani coppie (no elettrodomestici ) finalizzate all'arredo dell’abitazione principale acquistata nel 2016 a titolo oneroso gratuito a condizione che almeno uno dei componenti abbia meno di 35 anni alla data del 31/12/2016; è necessario risultare coniugati nel 2016 o essere una coppia di fatto da almeno 3 anni.

     

    PER LE PERSONE CHE SI RIVOLGONO AL NOSTRO CAF PER LA PRIMA VOLTA:

    Il nuovo utente, oltre a tutti i documenti sopraelencati, deve consegnare al Caf anche la documentazione relativa alle le spese pluriennali sostenute in anni precedenti al 2017. Nello specifico bisogna portare:

    • Atto di rogito e di mutuo per acquisto abitazione principale
    • Spese di ristrutturazione 36%, 50% (fatture, bonifici, eventuali autorizzazioni amministrative)
    • Spese di risparmio energetico al 55%, 65% (fatture, bonifici, eventuali comunicazioni Agenzia Entrate Pescara)
    • Spese di acquisto mobili per case ristrutturate
    • 730 o modello redditi (ex unico) compilati nel 2017 per redditi 2016

    L’ELENCO NON E’ ESAUSTIVO POTRANNO ESSERE RICHIESTI ALTRI DOCUMENTI O AUTOCERTIFICAZIONI SE NECESSARI.

     

    PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI CONTATTARE lo STUDIO TRIBUTARIO INGENITO – CAF CONFASI

    Via Ettore Manca di Mores 19 -Loc. Li Punti 07100 Sassari (SS)

    tel 0799577620 - 079 0976132

    fax 0799570685

    www.caflipunti.it

     

     

    I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I ccookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per visualizzare come vengono trattati i cookies dal nostro sito e come eliminarli,visualizza la nostra privacy policy.

    Accetto i cookies da questo sito.

    EU Cookie Directive Module Information